Drossadin sol 0.1 % fl 200 ml

CHF 8.60
Ref.
724212

Questo prodotto appartiene ad una delle vostre ricette. Si prega di selezionare la prescrizione prima di continuare.

Ai sensi della legge svizzera sugli agenti terapeutici, questo medicamento può essere spedito esclusivamente su presentazione di una ricetta medica oppure può essere ritirato in farmacia senza ricetta tramite Click & Collect. Il servizio di consegna a domicilio è possibile in casi specifici.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Informazione destinata ai pazienti approvata da Swissmedic

Drossadin soluzione 0.1% / 0.2%, Drossadin spray 0.2%

Drossapharm AG

OOMed

Che cos'è Drossadin e quando si usa?

Drossadin è un antisettico orofaringeo e agisce contro batteri e funghi che possono causare infezioni nel cavo orale e nella faringe. Drossadin possiede caratteristiche emostatiche (antiemorragiche), analgesiche e che favoriscono la guarigione ed è inoltre ben tollerato dalle mucose.

Il principio attivo exetidina di Drossadin è dotato di una forte aderenza alla superficie delle mucose, per cui in molti casi, anche dopo 10 – 12 ore, è ancora dimostrabile un'attività antibatterica.

Drossadin viene impiegato nelle malattie infiammatorie acute dello spazio orofaringeo e per l'igiene orale in caso di:

infiammazione delle tonsille, come terapia associata in caso di angina tonsillare, infiammazioni della laringe e della mucosa faringea, prima e dopo la rimozione chirurgica delle tonsille, nelle infiammazioni della mucosa orale, in caso di afte, nell'infiammazione della lingua e delle gengive, nelle emorragie gengivali, nelle infiammazioni degli alveoli dentari, nella candidosi orale (mughetto).

Quando non si può usare Drossadin?

Non usare in caso di ipersensibilità verso uno dei componenti.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Drossadin?

In caso di febbre elevata o qualora entro una settimana non si verifichi un miglioramento, occorrerà consultare un medico.

Un utilizzo prolungato per più di due settimane dovrebbe essere effettuato solo dopo averne parlato con il medico.

Drossadin contiene il 4.8% (v/v) di alcol.

Informi il suo medico o il suo farmacista o il suo droghiere se

  • soffre di altre malattie
  • soffre di allergie o
  • assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può somministrare Drossadin durante la gravidanza o l'allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato correttamente. Tuttavia, non sono mai state eseguite indagini scientifiche sistematiche. Per prudenza dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e il periodo d'allattamento o chiedere consiglio al proprio medico o farmacista o droghiere

Come usare Drossadin?

Drossadin soluzione 0.1% e 0.2%

Adulti a partire dai 18 anni:

Drossadin soluzione deve essere impiegata non diluito e va usato 2 volte al giorno (al mattino e alla sera) dopo i pasti. La dose quotidiana consigliata non va superata senza prescrizione medica. Nelle malattie del cavo orale si sciacqua con 15 ml di Drossadin per mezzo minuto, nelle infiammazioni dello spazio faringeo la soluzione va gargarizzata per altrettanto tempo e alla fine sputata.

La rispettiva dose va misurata con il misurino graduato in dotazione. Dopo l'uso e prima dell'uso da parte di un'altra persona, sciacquare il misurino con acqua e asciugarlo.

Per la terapia locale nello spazio orofaringeo Drossadin va applicato in modo mirato con un tampone sulle zone malate.

In casi gravi trova indicazione Drossadin soluzione allo 0.2%, che viene usato come la soluzione allo 0.1%, salvo diversa prescrizione del medico.

Bambini e adolescenti: l'uso e la sicurezza di Drossadin soluzione nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati esaminati.

Drossadin spray 0.2%

Adulti a partire dai 18 anni:

con Drossadin spray 0.2% le zone malate possono essere trattate localmente in modo mirato. Lo spray va utilizzato in posizione verticale e spruzzato due volte al giorno (mattina e sera) dopo i pasti nel cavo orale e nello spazio faringeo. La dose quotidiana consigliata non va superata senza prescrizione medica. 5-10 spruzzi rappresentano una dose efficace. La parte eccedente di Drossadin va sputata. Si consiglia l'utilizzo dopo i pasti; il cavo orale e lo spazio faringeo non vanno sciacquati con acqua dopo l'utilizzo.

Per l'utilizzo girare lo spruzzatore in posizione orizzontale e tenere diritto lo spray durante l'uso. Prima del primo utilizzo la pompa di spruzzo va azionata 5 volte fino alla fuoriuscita di un aerosol uniforme.

Dopo l'utilizzo e per chiuderlo, girare di nuovo lo spruzzatore in posizione verticale.

Bambini e adolescenti: l'uso e la sicurezza di Drossadin nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati esaminati.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Drossadin?

Con l'applicazione di Drossadin possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Drossadin in casi molto rari può scatenare reazioni cutanee allergiche (quali gonfiori del viso, angioedema) e irritare le vie respiratorie (tosse, affanno), in particolare nei pazienti con asma e orticaria cronica.

In casi molto rari con l'utilizzo dello Drossadin spray ossono anche comparire secchezza del cavo orale, disturbi della deglutizione, nausea, vomito e aumento di dimensioni delle ghiandole salivari.

Drossadin, inoltre, in rari casi può provocare un'alterazione del senso del gusto. Tuttavia, questo disturbo è modesto e scompare da solo completamente.

Con l'uso regolare può comparire una colorazione dei denti e/o della lingua che può essere rimossa con una pulizia intensiva di denti e lingua.

Inoltre, in casi molto rari sono stati osservati i seguenti effetti collaterali: reazioni nel punto di applicazione, irritazioni della mucosa orale e faringea, infiammazione, formazione di vescicole e ulcere, formicolio o senso di intorpidimento nella bocca.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Conservare a temperatura ambiente (15-25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Conservare il contenitore nel suo cartone per tenere il contenuto al riparo dalla luce.

Il medico o il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Drossadin?

Drossadin soluzione 0.1% contiene:

Principio attivo: esetidina 1 mg/ml.

Eccipienti: coloranti E104 e E131, aromatizzanti, saccarina sodica e altri eccipienti. Contiene il 4.8% (v/v) di alcol.

Drossadin soluzione e spray 0.2% contengono:

Principio attivo: esetidina 2 mg/ml.

Eccipienti: colorante E110, aromatizzanti, saccarina sodica e altri eccipienti.

Contiene il 4.8% (v/v) di alcol.

Numero dell’omologazione

39798, 65701 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Drossadin? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Drossadin soluzione 0.1% (di colorazione verde) contiene 200 ml con misurino graduato.

Drossadin soluzione 0.2% (di colorazione arancione) contiene 200 ml con misurino graduato.

Drossadin spray 0.2% (di colorazione arancione) contiene 50 ml.

Titolare dell’omologazione

Drossapharm SA, Basilea.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel luglio 2016 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!