Nicorette Polar Mint cpr sucer 2 mg bte 80 pce

CHF 57.95
Ref.
7544832

Questo prodotto appartiene ad una delle vostre ricette. Si prega di selezionare la prescrizione prima di continuare.

Ai sensi della legge svizzera sugli agenti terapeutici, questo medicamento può essere spedito esclusivamente su presentazione di una ricetta medica oppure può essere ritirato in farmacia senza ricetta tramite Click & Collect. Il servizio di consegna a domicilio è possibile in casi specifici.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Informazione destinata ai pazienti approvata da Swissmedic

Nicorette® polar mint 2 mg o 4 mg, pastiglie

Janssen-Cilag AG

Che cos’è Nicorette pastiglie e quando si usa?

Le pastiglie Nicorette contengono nicotina. È consigliata come aiuto se lei vuole smettere di fumare o come primo passo per la riduzione del consumo di sigarette.

Assumendola rilascia nicotina per circa 20 minuti. La nicotina è il componente del fumo del tabacco che provoca dipendenza ed è responsabile dei diversi sintomi da astinenza che si manifestano nella disassuefazione dal fumo. Somministrando nicotina con Nicorette pastiglie si riducono questi sintomi da astinenza e ai fumatori riesce più facile rinunciare alla nicotina delle sigarette. Le possibilità di cessare l'abitudine di fumare vengono cosi raddoppiate.

Se dopo qualche tempo ha acquisito delle nuove abitudini (sostitutive del fumo), esperienza dimostra che lei riuscirà più facile ridurre a poco a poco la quantità di Nicorette pastiglie e più tardi rinunciarvi del tutto. Si evitano così i danni alla salute causati dal catrame e dal monossido di carbonio contenuti nel fumo del tabacco.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Decisive per il successo della terapia sono la sua motivazione e forza di volontà.

Se lei usa Nicorette pastiglie per la riduzione del consumo di sigarette, non sussiste probabilmente alcun rischio di raggiungere livelli più elevati di nicotina rispetto a quelli raggiunti fumando come di solito, se Nicorette pastiglie viene utilizzato durante gli intervalli liberi da fumo.

Se lei utilizza Nicorette pastiglie 2 mg nell'ambito di un trattamento di disassuefazione o in combinazione con il cerotto transdermico Nicorette Invisi, deve eliminare completamente il fumo, perché continuando a fumare c'è pericolo che si manifestino effetti collaterali, anche a carico del cuore e della circolazione, e si corre il rischio che si mantenga invariata la dipendenza dalla nicotina, dati i livelli elevati di nicotina superiori a quelli presenti quando si fuma normalmente.

Perciò è importante che, prima di cominciare la terapia con Nicorette, lei sia ben motivato/a a smettere di fumare. Un'adeguata consulenza per fumatori aumenta la probabilità di successo.

Le pastiglie Nicorette sono edulcorate con mannitolo, sucralosio e acesulfame di potassio. Perciò anche i diabetici possono usare Nicorette pastiglie (vedi «Cosa contiene Nicorette pastiglie?»).

Quando non si può usare Nicorette pastiglie?

I non fumatori e i bambini di meno di 12 anni non devono usare Nicorette pastiglie! Per gli adolescenti con meno di 18 anni e più di 12 anni il preparato si può usare solo in caso di forte dipendenza dalla nicotina e solo dopo aver consultato il medico, il farmacista o il droghiere. Non si può usare Nicorette pastiglie in caso di ipersensibilità conosciuta alla nicotina o ad altre sostanze contenute nella pastiglia.

Quando è richiesta prudenza nell'uso di Nicorette pastiglie?

Se ha dei problemi di salute, soffre di malattie croniche della gola oppure di una delle malattie seguenti, prima di iniziare il programma terapeutico con Nicorette pastiglie deve discuterne approfonditamente col medico i benefici e i rischi:

Malattie dei reni e del fegato, infiammazione esofagea o ulcere gastriche e intestinali, iperfunzione della tiroide, feocromocitoma (tumore delle ghiandole surrenali che produce adrenalina), diabete.

Malattie cardiache: I fumatori dipendenti che hanno subito (da meno di 4 settimane) un infarto del miocardio, con angina pectoris instabile o aggravata, con gravi disturbi del ritmo cardiaco, con ipertensione arteriosa incontrollata o nei quali è insorto da poco un ictus cerebrale, devono usare Nicorette pastiglie solo sotto controllo medico. In questi casi, l'uso della preparazione va preso in considerazione solo se la disassuefazione dal fumo non è possibile senza l'aiuto di medicamenti. Se si manifestano dei nuovi sintomi o si aggravano dei sintomi preesistenti a livello cardiocircolatorio (dolori al petto, polso irregolare, difficoltà di respirazione) bisogna consultare un medico.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa).

Le avvertenze e le norme prudenziali valide di volta in volta per i singoli medicamenti, valgono anche per i trattamenti combinati che prevedono l'uso del cerotto transdermico e delle pastiglie.

La disassuefazione dal fumo, con o senza Nicorette pastiglie, può modificare la reazione a medicamenti somministrati contemporaneamente contro l'asma, i disturbi del ritmo cardiaco, i forti dolori, le depressioni, il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, la sindrome di gambe senza riposo o diabete (insulina). Eventualmente il suo medico le prescriverà un adattamento della posologia dei medicamenti in questione.

Si può usare Nicorette pastiglie durante la gravidanza o l'allattamento?

Smettere di fumare è l'intervento più efficace per migliorare la salute della fumatrice in gravidanza e del bambino. Prima si interrompe l'assunzione di nicotina, maggiore è il beneficio.

Durante la gravidanza non si deve assumere nessuna forma di nicotina. La nicotina e particolarmente il fumo può severamente mettere in rischio la salute del feto e del bambino e deve essere interrotta durante la gravidanza. Le donne incinte che fumano devono usare Nicorette solo dopo aver consultato il medico, il farmacista o il droghiere.

Non si deve assumere/usare alcuna forma di nicotina durante l'allattamento. Se non si riesce a rinunciare al fumo, l'uso di Nicorette pastiglie nelle fumatrici in allattamento dovrebbe avvenire solo dopo aver consultato il medico, il farmacista o il droghiere. Se l'uso di Nicorette pastiglie è necessario, Nicorette pastiglie deve essere utilizzato subito dopo l'allattamento, lasciando passare quanto più tempo possibile prima dell'allattamento successivo (almeno 2 ore).

Come usare Nicorette pastiglie?

Nicorette pastiglie è destinato agli adulti a partire da 18 anni. Per gli adolescenti con meno di 18 anni e con più di 12 anni, il preparato si può usare solo in caso di forte dipendenza dalla nicotina e solo dopo aver consultato il medico, il farmacista o il droghiere.

Stabilire la dose iniziale individualmente a base della dipendenza dalla nicotina. Generalmente saranno sufficienti 8 - 12 Nicorette pastiglie del dosaggio appropriato.

Se lei ha una forte dipendenza dalla nicotina, cioè fuma la prima sigaretta nei 20 minuti dopo alzarsi e fuma più di 20 sigarette al giorno, cominci la terapia con Nicorette pastiglie da 4 mg. Se la dipendenza dalla nicotina è leggera o moderata, di solito basta Nicorette pastiglie da 2 mg. Non usare più di 15 pastiglie al giorno.

Manipolazione del contenitore

Uso

Questo medicamento è destinato all'uso orale. Viene posizionato in bocca, dove si scioglie e rilascia nicotina in modo che il corpo la assorba attraverso la mucosa orale.

Assuma sempre il medicamento come indicato di seguito: introduca una pastiglia in bocca e la sposti da un lato all'altro della cavità orale fino a quando non si sarà sciolta completamente. Solitamente sono necessari meno di 20 minuti. Non deve masticare la pastiglia né ingerirla intera. Non assuma cibo o bevande contemporaneamente alle pastiglie.

Disassuefazione:

Alla maggior parte dei fumatori occorrono 8 - 12 pastiglie al giorno del dosaggio adatto. Secondo il bisogno, si possono usare fino a 15 pastiglie Nicorette. Dopo 8 settimane è giunto il momento di diminuire gradualmente l'apporto di nicotina nell'organismo. Nelle 2 settimane successive riduca a metà il numero di pastiglie al giorno. Cessi la terapia trascorse altre 2 settimane, se ce l'ha fatta a ridurre a 0 la dose l'ultimo giorno. La durata della terapia varia da una persona all'altra, ma al massimo è di 3 mesi.

Combinazione con cerotto transdermico Nicorette Invisi (da 15 mg o 10 mg)

In caso di desiderio di fumare forte o incontrollato oppure per le persone che sono ricadute nella dipendenza dopo avere terminato una terapia con un singolo medicamento a base di nicotina, può essere opportuno utilizzare Nicorette pastiglie da 2 mg insieme al cerotto transdermico Nicorette Invisi.

Nicorette pastiglie da 4 mg non può essere combinato al cerotto transdermico. Le persone con gravi patologie cardiocircolatorie o che hanno avuto nelle ultime 4 settimane un episodio di ictus, di infarto cardiaco, una crisi di angina pectoris, aritmie cardiache, che hanno subito un intervento alle arterie coronarie (per esempio bypass) oppure che hanno sofferto di pressione arteriosa alta incontrollata, possono iniziare la terapia combinata soltanto dopo avere consultato il medico.

Il cerotto transdermico viene applicato per 16 ore al giorno come indicato nel foglietto illustrativo. Se si prova desiderio di fumare o se si avvertono sintomi di astinenza, si possono assumere in più delle pastiglie Nicorette da 2 mg (massimo 15 al giorno). Nelle prime 8 settimane si utilizza un cerotto transdermico Nicorette Invisi da 15 mg/16 ore, per le successive 4 settimane si utilizza un cerotto transdermico da 10 mg/16 ore. La combinazione di cerotto transdermico e pastiglia da 2 mg può essere utilizzata per massimo 3 mesi. Successivamente è possibile utilizzare le pastiglie da 2 mg da sole fino a raggiungere una durata totale del trattamento di 12 mesi (ridurre lentamente a 0 il numero delle pastiglie assunte giornalmente).

Riduzione del consumo di sigarette

Le pastiglie vengono utilizzate durante gli intervalli liberi da fumo, allo scopo di allungare il più possibile questi ultimi e di ridurre, quindi, il più possibile il consumo di sigarette. Non fumi mai mentre assume una pastiglia o a breve distanza dal suo impiego. Se dopo 6 settimane non raggiunge una consistente riduzione del consumo di sigarette, si faccia consigliare dal suo medico.

Provi a smettere di fumare non appena si sente sicuro/a e in ogni caso entro 6 mesi dall'inizio del trattamento. Se dopo 9 mesi dall'inizio del trattamento non è ancora in grado di smettere di fumare, si rivolga al suo medico.

La durata consigliata per il trattamento con Nicorette pastiglie è di massimo 12 mesi.

Le pastiglie non utilizzate vanno conservate, poiché il desiderio di fumare può ricomparire improvvisamente.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Nicorette pastiglie?

Nicorette pastiglie può provocare gli stessi effetti indesiderati di altre forme di nicotina. Generalmente, dipendono dalla dose.

Alcuni degli effetti indesiderati che si verificano quando si smette di fumare possono essere sintomi di astinenza causati dalla diminuzione di assunzione di nicotina. Questi includono irritabilità, aggressività, insofferenza, frustrazione, angoscia, agitazione, difficoltà di concentrazione, risvegli notturni, disturbi del sonno, aumento dell'appetito, aumento di peso, stipsi, depressione, voglia di fumare, rallentamento della frequenza cardiaca, sanguinamento delle gengive, vertigini, sonnolenza, tosse, mal di gola, ulcere alla bocca, congestione nasale o naso che cola. Quando smette di fumare, possono comparire anche afte. Il motivo non è noto.

La maggior parte degli effetti collaterali si manifestano durante le prime settimane dall'inizio della terapia con Nicorette.

Gli effetti indesiderati conseguenti al trattamento combinato di cerotto transdermico e pastiglie non si differenziano sostanzialmente da quelli possibili con monoterapia con uno dei due medicamenti. La frequenza della loro comparsa corrisponde a quella indicata per ognuno dei singoli medicamenti.

Molto comune (riguarda più di 1 utilizzatore su 10)

Mal di testa, disturbi gastrointestinali, sin-ghiozzo, nausea, infiammazioni alla bocca o alla gola, tosse, irritazione alla gola.

Comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 100)

Reazioni di ipersensibilità, disturbi sensoriali, disturbi del gusto, vomito, indigestione, gas intestinali, dolori addominali, secchezza delle fauci, aumento della salivazione, stomatite, diarrea, sensazione di bruciore alla bocca/labbra, stanchezza.

Non comune (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 1000)

Sogni anomali, palpitazioni, frequenza cardiaca aumentata, vampate, aumento della pressione arteriosa, difficoltà respiratorie, cambiamento della voce, starnuti, congestione nasale/naso che cola, dolore alla cavità orale, sensazione di costrizione alla gola, eruttazione, infiammazione della lingua, desquamazione della mucosa orale, aumento della sudorazione e prurito, eruzione cutanea, arrossamento cutaneo, orticaria, parestesia alla bocca, debolezza, malessere, dolore e fastidio al petto.

Raro (riguarda da 1 a 10 utilizzatori su 10'000)

Diminuzione della sensibilità nella bocca, disfagia, conato di vomito.

Inoltre, sono state segnalate reazioni allergiche, vista offuscata, aumento della lacrimazione, secchezza della gola, dolore alle labbra e gonfiore del viso/gola.

Può succedere che rimanga la dipendenza dalla nicotina.

Può verificarsi un sovradosaggio se si utilizzano i prodotti sostitutivi della nicotina senza seguire le istruzioni, per esempio se si assumono erroneamente parecchie pastiglie contemporaneamente o in rapida successione oppure se nello stesso tempo si fuma. In caso di sovradosaggio i sintomi sono quelli dell'avvelenamento acuto da nicotina. Tali sintomi sono: nausea, vomito, salivazione eccessiva, dolori addominali, diarrea, eccesso di sudore, mal di testa, vertigini, disturbi dell'udito e marcata debolezza. Nei casi estremi possono seguire: abbassamento di pressione arteriosa, polso debole e irregolare, dispnea, svenimento, collasso circolatorio e crampi generalizzati.

In tal caso, interrompa immediatamente l'assunzione di nicotina.

In caso di sospetto di avvelenamento da nicotina nei bambini o se un bambino assume Nicorette pastiglie o in caso di sovradosaggio di Nicorette pastiglie, contatti immediatamente il medico o si rechi all'ospedale più vicino. Le dosi ben tollerate dai fumatori adulti, possono provocare gravi intossicazioni con esito potenzialmente letale per i bambini.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

La nicotina è una sostanza molto potente. Anche a dosi tollerate dagli adulti durante la terapia con Nicorette pastiglie, nei bambini la nicotina può causare dei enomeni di intossicazione che mettono la vita in pericolo. Perciò Nicorette pastiglie deve sempre essere conservato ed eliminato fuori dalla portata dei bambini.

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

Indicazione di stoccaggio

Non conservare a temperature superiori a 30 °C. Conservare fuori dalla portata dei bambini.

Conservare nel contenitore originale per proteggere il contenuto dall'umidità.

Ulteriori indicazioni

Non riutilizarre il contenitore per nessun motivo in quanto potrebbe essere presente della polvere della pastiglia, la quale potrebbe depositarsi a formare un sottile rivestimento sugli oggetti che se trovano al suo interno.

Smaltire il contenitore in modo responsabile. Non smaltire medicinali nell'acqua di scarico o con i rifiuti domestici. Chiedere al farmacista o droghiere come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Nicorette pastiglie?

Le pastiglie Nicorette contengono nicotina.

Principi attivi

Nicotina (nella forma di resinato)

1 pastiglia Nicorette contiene 2 mg rispettivamente 4 mg di nicotina (nella forma di resinato).

Sostanze ausiliarie

Nucleo della pastiglia: 551 mg rispettivamente 538,5 mg di mannitolo (= 1,3 kcal), gomma xantano, aroma: Winterfresh RDE4-149 Spray Dried (gomma arabica, aromi di menta piperita, mentolo ed eucaliptolo), carbonato di sodio anhidro, sucralosio, acesulfame di potassio, stearato di magnesio.

Rivestimento: ipromellosa, aroma: Winterfresh RDE4-149 (aromi di menta piperita, mentolo ed eucaliptolo), diossido di titanio, sucralosio, Sepifilm Gloss (ipromellosa, cellulosa microcristallina, alluminio silicato di potassio, diossido di titanio), acesulfame di potassio, polisorbato 80.

Numero dell’omologazione

66204 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Nicorette pastiglie? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Confezioni

Nicorette polar mint da 2 mg: ogni flacone contiene 20 pastiglie. Le confezioni contengono 1 o 4 flaconi da 20 pastiglie (che corrispondono rispettivamente a 20 e 80 pastiglie).

Nicorette polar mint da 4 mg: ogni flacone contiene 20 pastiglie. Le confezioni contengono 1 o 4 flaconi da 20 pastiglie (che corrispondono rispettivamente a 20 e 80 pastiglie).

Titolare dell'omologazione

Janssen-Cilag AG, Zugo, ZG.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel ottobre 2019 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!