Lacryvisc gel opht 10 g

CHF 7.40
Ref.
1857926

Questo prodotto appartiene ad una delle vostre ricette. Si prega di selezionare la prescrizione prima di continuare.

Ai sensi della legge svizzera sugli agenti terapeutici, questo medicamento può essere spedito esclusivamente su presentazione di una ricetta medica oppure può essere ritirato in farmacia senza ricetta tramite Click & Collect. Il servizio di consegna a domicilio è possibile in casi specifici.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Questo prodotto è elencato nella lista delle specialità (SL) ed è rimborsato – con riserva dalla franchigia e dalla quota a carico dell'assicurato - dalla compagnia di assicurazione sanitaria, a condizione che sia disponibile una prescrizione medica.


Informazione destinata ai pazienti approvata da Swissmedic

Lacryvisc® gel oftalmico

Alcon Switzerland SA

OOMed

Che cos’è Lacryvisc e quando si usa?

Lacryvisc, gel oftalmico, si usa per dare umidità agli occhi e per curare lievi irritazioni oculari. Su indicazione medica, del farmacista o del droghiere Lacryvisc gel può essere usato anche per «occhi secchi» di diversa natura.

Quando non si può usare il Lacryvisc?

In caso di ipersensibilità (allergia) nota o sospetta a un ingrediente o eccipiente del gel oftalmico Lacryvisc.

Quando è richiesta prudenza nell’uso di Lacryvisc?

  • Se dopo 2-3 giorni non si manifesta alcun miglioramento dei disturbi oculari, consulti il suo medico, farmacista o droghiere.
  • Consulti immediatamente il suo medico se i disturbi peggiorano o se si manifestano nuovi disturbi (p. es. una diminuzione dell'acutezza visiva, dolori agli occhi, lacrimazione, arrossamento oculare persistente).

Poiché l'utilizzo di un gel oftalmico può causare un offuscamento della vista e altri disturbi visivi, si consiglia di attendere che tali disturbi si siano attenuati prima di
guidare veicoli e di utilizzare macchinari.

Avvertimento per i portatori di lenti a contatto

Togliere le lenti prima di applicare il gel e rimetterle solo 30 minuti dopo l'applicazione.

Il gel oftalmico Lacryvisc contiene benzalconio, un conservante che può scolorire le lenti a contatto morbide.

Informi il suo medico, farmacista o droghiere se soffre di altre malattie, se ha qualche allergia oppure se prende o utilizza per gli occhi altri medicamenti (anche se acquistati di propria iniziativa).

Si può somministrare il Lacryvisc durante la gravidanza o in allattamento?

Usando il gel oculare Lacryvisc conformemente alle prescrizioni, non si conoscono rischi per il nascituro e per il lattante. Per precauzione informi comunque il suo medico, farmacista o droghiere prima di usare il gel, nel caso fosse incinta o allatti.

Come usare il Lacryvisc?

Adulti: In generale, instillare 1 goccia 4 volte al giorno, o secondo necessità, nel sacco congiuntivale dell'occhio malato.

Non sono ancora state condotte indagini scientifiche sistematiche sull'impiego e sulla sicurezza di Lacryvisc nei bambini e negli adolescenti.

AVVERTIMENTO: Durante l'applicazione il tubetto deve essere mantenuto in posizione verticale sopra l'occhio, in modo da poter introdurre le gocce in modo ottimale. Il gel acquoso si scioglie subito battendo la palpebra.

In questo modo si evita praticamente la formazione di un velo.

Si attenga al dosaggio indicato o consigliato dal suo medico. Se ritiene che il medicamento agisca in modo troppo debole o troppo forte, consulti il suo medico, farmacista o droghiere.

Quali effetti collaterali può avere il Lacryvisc?

Con l'applicazione di Lacryvisc possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali:

Reazioni d'ipersensibilità (vedere anche «Quando l'uso di Lacryvisc richiede prudenza?»).

Molto spesso (in più di 1 persona su 10) si sono verificati casi di: Visione offuscata

Spesso (con manifestazioni in 1 persona su 10): Sensazione di corpo estraneo palpebre appiccicate, occhi irritati

Occasionalmente (con manifestazioni in 1 persona su 100): Dolore agli occhi, prurito oculare, aumento della lacrimazione, infiammazione degli occhi

Se nota la presenza di effetti collaterali che non sono qui descritti, informi il suo medico, farmacista o droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Consigli per l'applicazione

Al fine di non compromettere la sterilità del gel, non tocchi l'estremità del tubetto con le mani o con gli occhi. Chiudere il tubetto con fermezza, immediatamente dopo l'uso.

Data di scadenza

Non utilizzare il medicamento oltre la data di scadenza («Da utilizzare entro»). Una volta aperto il tubetto, non utilizzare il contenuto per più di 30 giorni.

Indicazioni

Tenere il tubetto a temperatura ambiente (15-25 °C), al riparo dalla luce, fuori dalla portata dei bambini.

Alla fine della terapia, consegni il tubetto con il contenuto rimanente al suo rivenditore (medico, farmacista o droghiere), perché venga eliminato in modo competente.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono possesso di documentazione professionale, possono darle ulteriori informazioni.

Che cosa contiene il Lacryvisc?

1 g contiene: Carbomer 974 (P) 3 mg

Sostanze ausiliarie: benzalconio cloruro (conservante) e sostanze adiuvanti.

Numero dell'omologazione

49954 (Swissmedic).

Dov’è ottenibile Lacryvisc? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria senza prescrizione medica.

Imballaggio: tubetto da 10 g.

Titolare dell’omologazione

Alcon Switzerland SA, Risch; Domicilio: 6343 Rotkreuz.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel gennaio 2016 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!