Dolo-Spedifen gran 200 mg sach 20 pce

CHF 10.95
Ref.
2093141

Questo prodotto appartiene ad una delle vostre ricette. Si prega di selezionare la prescrizione prima di continuare.

Ai sensi della legge svizzera sugli agenti terapeutici, questo medicamento può essere spedito esclusivamente su presentazione di una ricetta medica oppure può essere ritirato in farmacia senza ricetta tramite Click & Collect. Il servizio di consegna a domicilio è possibile in casi specifici.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Informazione destinata ai pazienti approvata da Swissmedic

Dolo-Spedifen 200

Zambon Switzerland Ltd

Che cos’è Dolo-Spedifen 200 e quando si usa?

Dolo-Spedifen 200 contiene il principio attivo ibuprofene sotto forma di sale di arginato.

Questa sostanza calma i dolori, esercita un effetto anti-infiammatorio e abbassa la febbre. L'effetto inizia dopo circa 30 minuti e dura circa 6 ore.

Dolo-Spedifen 200 è indicato per il trattamento a breve termine, cioè per una durata massima di 3 giorni di:

Dolori a livello delle articolazioni e dei legamenti;

Mal di schiena;

Mal di testa;

Mal di denti;

Dolori mestruali;

Dolori in seguito a lesioni;

Febbre nelle malattie influenzali.

Quando non si può usare Dolo-Spedifen 200?

Se è allergico a uno dei componenti o se ha avuto in passato difficoltà respiratorie o reazioni cutanee simili ad un'allergia, dopo l'assunzione di acido acetilsalicilico o altri analgesici o antireumatici chiamati medicamenti anti-infiammatori non steroidei;

se è in gravidanza o se allatta (vedere anche «Si può usare Dolo-Spedifen 200 durante la gravidanza o l'allattamento?»);

se soffre di ulcere gastriche e/o duodenali attive o di sanguinamenti gastrointestinali;

in caso di antecedenti di sanguinamenti o perforazioni gastrointestinali collegate ad un trattamento passato con i cosiddetti medicamenti antinfiammatori non steroidei;

se soffre di malattie intestinali infiammatorie croniche (morbo di Crohn, colite ulcerosa);

in caso di emorragie cerebrali;

in caso di elevata tendenza ai sanguinamenti;

in caso di insufficienza renale o epatica grave;

in caso di insufficienza cardiaca grave;

in caso di trattamento di dolori postoperatori dopo un intervento di bypass coronarico (o dopo l'impiego di una macchina cuore-polmoni);

nei bambini di età inferiore ai 12 anni. Dolo-Spedifen 200 non è stato sperimentato per l'uso nei bambini sotto i 12 anni.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Dolo-Spedifen 200?

Durante il trattamento con Dolo-Spedifen 200 possono comparire delle ulcerazioni nella parte superiore del tratto gastrointestinale, raramente sanguinamenti e in casi isolati perforazioni (perforazioni gastrointestinali). Queste complicazioni possono manifestarsi i in qualsiasi momento durante il trattamento, anche senza sintomi premonitori. Per ridurre questo rischio dovrebbe essere utilizzata la dose efficace più bassa possibile per la durata della terapia più breve possibile. Si rivolga al suo medico se soffre di dolori allo stomaco che pensa siano causati dall'assunzione del medicamento.

I pazienti anziani possono essere più sensibili al medicamento rispetto ai giovani adulti. È particolarmente importante che i pazienti anziani segnalino immediatamente al loro medico la comparsa di eventuali effetti collaterali.

Nelle seguenti situazioni può assumere Dolo-Spedifen 200 solo su prescrizione e sotto il controllo del medico:

se è attualmente in trattamento per una grave malattia;

se ha in passato sofferto di ulcera gastrica o duodenale;

se ha in passato avuto un infarto del miocardio, un ictus o una trombosi venosa o se presenta dei fattori di rischio (come elevata pressione arteriosa, diabete, valori elevati dei grassi nel sangue, fumo); per determinati antidolorifici che agiscono in maniera simile, i cosiddetti inibitori della COX-2, somministrati a dosi elevate e/o nel trattamento a lungo termine, è stato riscontrato un aumento del rischio di infarto e di ictus. Non è noto se tale rischio sussista anche con Dolo-Spedifen 200;

se soffre di una malattia cardiaca o dei reni, se assume medicamenti contro l'ipertensione (ad es. diuretici, ACE inibitori) o in presenza di aumento della perdita di liquidi corporei, in seguito ad esempio a forte sudorazione; l'assunzione di Dolo-Spedifen 200 può compromettere la funzione renale che a sua volta può provocare un aumento della pressione arteriosa e/o una ritenzione di liquidi corporei (edemi);

se soffre di una malattia del fegato;

se sta prendendo medicamenti che fluidificano il sangue (anticoagulanti) o soffre di disturbi della coagulazione;

se soffre d'asma;

se assume medicamenti per il trattamento del diabete, medicamenti per aumentare l'eliminazione dell'urina (medicamenti diuretici), medicamenti per il trattamento di infezioni (antibiotici della famiglia dei chinoloni), contro l'AIDS (zidovudina), immunosoppressori (tacrolimus, ciclosporina), corticosteroidi, antiaggreganti piastrinici quali l'acido acetilsalicilico, inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), medicamenti contro le infezioni da funghi (voriconazolo, fluconazolo) o medicamenti contenenti una delle seguenti sostanze: litio, digossina, metotressato, mifepristone, baclofene, fenitoina, probenecide o sulfinpirazone;

se soffre di determinate malattie della pelle (lupus eritematoso sistemico (LES) o collagenosi mista);

se soffre di un'infezione. Dolo-Spedifen 200 può nascondere i sintomi di infezioni quali febbre e dolore. È pertanto possibile che Dolo-Spedifen 200 possa ritardare un trattamento adeguato dell’infezione, cosa che potrebbe aumentare il rischio di complicanze. Ciò è stato osservato nella polmonite causata da batteri e nelle infezioni cutanee batteriche correlate alla varicella. Se prende questo medicamento mentre ha un’infezione e i sintomi dell’infezione persistono o peggiorano, si rivolga immediatamente al medico.

Sono state segnalate reazioni cutanee gravi, come pustolosi esantematica acuta generalizzata, dermatite esfoliativa o sindrome di Steven Johnson, in associazione al trattamento con medicamenti a base d'ibuprofene. Il rischio più elevato per questo tipo di reazioni sembra sussista all'inizio della terapia. Interrompa l'assunzione di Dolo-Spedifen 200 e consulti immediatamente il medico se si manifestano eruzione cutanea, lesioni delle mucose, vescicole o altri segni d'allergia, in quanto possono essere i primi segni d'una reazione cutanea molto grave (vedere «Quali effetti collaterali può avere Dolo-Spedifen 200?»).

L'acido acetilsalicilico, altri antidolorifici o inibitori della COX-2 non dovrebbero essere assunti contemporaneamente all'ibuprofene, poiché ciò può aumentare il rischio d'insorgenza di effetti collaterali.

I pazienti che durante la terapia con Dolo-Spedifen 200 manifestano disturbi visivi dovrebbero interrompere il trattamento e consultare immediatamente un medico.

Sostanze ausiliarie di particolare interesse

Dolo-Spedifen 200 bustine di granulato contengono:

  • Aspartame: 20 mg per bustina. L'aspartame è una fonte di fenilalanina. Quest'ultima può esserle dannosa se è affetto da fenilchetonuria, una rara malattia genetica che causa l'accumulo di fenilalanina perché il corpo non riesce a smaltirla correttamente.
  • Saccarosio: se il medico le ha diagnosticato un'intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicamento.
  • Sodio: 30,05 mg di sodio (componente principale del sale da cucina) per bustina da 200 mg. Questo equivale a 1,5% dell'assunzione massima giornaliera raccomandata con la dieta di un adulto.
  • Solfiti: raramente possono causare gravi reazioni d'ipersensibilità e broncospasmo.

Dolo-Spedifen 200 compresse contengono:

  • Sodio: 41,33 mg di sodio (componente principale del sale da cucina) per compressa da 200 mg. Questo equivale a 2% dell'assunzione massima giornaliera raccomandata con la dieta di un adulto.

Questo medicamento può ridurre la capacità di reazione, la capacità di condurre un veicolo e la capacità di utilizzare attrezzi o macchine.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere se soffre di altre malattie, se soffre di allergie o assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!) o li applica esternamente.

Si può usare Dolo-Spedifen 200 durante la gravidanza o l’allattamento?

Gravidanza

Se è in gravidanza o desidera una gravidanza, prenda Dolo-Spedifen 200 soltanto dopo aver consultato il suo medico. Dolo-Spedifen 200 non deve essere assunto durante il terzo trimestre della gravidanza.

Allattamento

Dolo-Spedifen 200 non deve essere assunto durante l'allattamento, tranne quando il medico non l'abbia espressamente consentito.

Come usare Dolo-Spedifen 200?

Adulti e adolescenti di più di 12 anni

Dolo-Spedifen 200, compresse: 1-2 compresse con sufficiente liquido.

Dolo-Spedifen 200, granulato: 1-2 bustine sciolte in un bicchiere di acqua.

Fra un'assunzione e l'altra deve essere osservato un intervallo di 4 – 6 ore.

In caso di dolori mestruali si consiglia di iniziare il trattamento non appena si manifestano i primi dolori con 2 compresse di Dolo-Spedifen 200 o 2 bustine di Dolo-Spedifen 200 granulato.

Dose giornaliera massima

Salvo diversa prescrizione medica, non dovrebbe prendere più di 6 compresse o 6 bustine di Dolo-Spedifen 200 nello spazio di 24 ore.

Utilizzi Dolo-Spedifen 200 per brevi periodi (mai più di tre giorni) e solo per il trattamento dei disturbi sopracitati.

Deve essere usata la dose efficace più bassa per il periodo più breve necessario ad alleviare i sintomi.

Se, nonostante l'assunzione di Dolo-Spedifen 200, i dolori dovessero aumentare o la zona dolente dovesse arrossarsi o gonfiarsi, consulti il suo medico. Queste manifestazioni potrebbero eventualmente essere causate da una malattia grave.

Anche se i dolori non dovessero diminuire entro 3 giorni al più tardi, dovrebbe consultare il suo medico al fine di accertarne la causa. Se ha un’infezione, si rivolga immediatamente al medico qualora i sintomi (per esempio febbre e dolore) persistano o peggiorino (vedere «Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Dolo-Spedifen 200?»).

Se ha preso più Dolo-Spedifen 200 di quanto deve o se il suo bambino ha assunto questo medicamento per errore, contatti sempre un medico allo scopo di ricevere un parere sul rischio e consigli in merito alle azioni da intraprendere.

I sintomi possono comprendere nausea, mal di stomaco, vomito (con eventuale presenza di tracce di sangue), mal di testa, ronzio nelle orecchie, confusione e movimenti incontrollati degli occhi. A dosaggi elevati, sono stati segnalati sonnolenza, dolore al petto, palpitazioni, perdita di coscienza, convulsioni (soprattutto nei bambini), debolezza e vertigini, sangue nelle urine, sensazione di freddo al corpo e problemi respiratori.

Bambini sotto i 12 anni

Dolo-Spedifen 200 non deve essere somministrato ai bambini sotto i 12 anni. L'uso e la sicurezza di Dolo-Spedifen 200 nei bambini sotto i 12 anni non sono stati finora esaminati in modo sistematico.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli con il suo medico, con il suo farmacista o con il suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Dolo-Spedifen 200?

In seguito all'assunzione di Dolo-Spedifen 200 possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali, che in certi casi potrebbero richiedere un trattamento medico.

Se dovessero manifestarsi una o più delle seguenti reazioni durante l'assunzione di Dolo-Spedifen 200 informi immediatamente il suo medico e ne interrompa l'uso:

Effetti collaterali molto frequenti che possono manifestarsi in più di 1 caso su 10

  • Disturbi gastrointestinali quali disturbi digestivi, diarrea

Effetti collaterali frequenti che possono manifestarsi in più di 1 caso su 100, ma in meno di 1 caso su 10

  • Disturbi gastrointestinali quali nausea, gonfiore addominale, bruciore epigastrico, dolore nella parte superiore dell'addome, anoressia, costipazione, flatulenza, vomito, gastrite erosiva, sangue nelle feci
  • Effetti collaterali sul sistema nervoso centrale quali limitazione della capacità di reazione (soprattutto correlata all'alcol), sonnolenza, mal di testa e vertigini
  • Depressione, ansia, stato confusionale
  • Disturbi della vista (tali disturbi sono solitamente reversibili all'interruzione del trattamento)
  • Ronzio nelle orecchie, sordità
  • Eruzione cutanea acuta

Effetti collaterali occasionali che possono manifestarsi in più di 1 caso su 1'000, ma in meno di 1 caso su 100

  • Reazioni allergiche, gonfiore del viso
  • Asma, crampi dei muscoli delle vie aeree e difficoltà respiratoria
  • Ulcera gastrica, sanguinamenti gastrointestinali, feci di colore scuro, infiammazione della mucosa gastrica

Effetti collaterali rari che possono manifestarsi in più di 1 caso su 10'000, ma in meno di 1 caso su 1'000

  • Alterazioni del quadro ematico
  • Sintomi di lupus eritematoso (eritema a farfalla), meningite asettica (infiammazione delle meningi) nei pazienti che soffrono di malattie autoimmuni
  • «Formicolio» della cute
  • Disturbo della vista irreversibile o debolezza della vista
  • Nei pazienti con insufficienza cardiaca sussiste il rischio di edema polmonare acuto (acqua nei polmoni)
  • Perforazioni gastrointestinali, vomito di sangue, ulcerazioni della mucosa orale, peggioramento di colite o della malattia di Crohn
  • Insufficienza epatica, disturbi della funzione epatica
  • Sangue nell'urina
  • Varie malattie dei reni quali tossicità renale, disturbi della funzione renale con accumulo di liquidi nei tessuti

Effetti collaterali molto rari che possono manifestarsi in meno di 1 caso su 10'000

  • Stati psicotici
  • Reazioni allergiche cutanee gravi con formazione di vesciche e/o desquamazione della pelle su zone estese, reazioni di sensibilità alla luce, peggioramento delle reazioni cutanee
  • Insufficienza renale acuta

Effetti collaterali con frequenza sconosciuta:

  • Anemia
  • Shock anafilattico
  • Insufficienza cardiaca
  • Trombosi arteriosa, disturbi della pressione arteriosa
  • Irritazione della gola
  • Epatite, ittero, lesioni epatiche
  • Tumefazioni generalizzate
  • Reazione cutanea grave nota come sindrome di DRESS. I sintomi della DRESS comprendono: eruzione cutanea, febbre, gonfiore dei linfonodi e aumenti degli eosinofili (un tipo di globuli bianchi). Nota come pustolosi esantematica acuta generalizzata (PEAG): all'inizio del trattamento può apparire un'eruzione cutanea diffusa, rossa e squamosa, con formazione di pustole sotto la pelle e vescicole localizzate principalmente sulle pieghe cutanee, sul tronco e sugli arti superiori accompagnate da febbre. Smetta di usare Dolo-Spedifen 200 se sviluppa questi sintomi e contatti immediatamente il medico (vedere «Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Dolo-Spedifen 200?»).

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico o al suo farmacista, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore.

Indicazione di stoccaggio

Conservare a temperatura ambiente (15–25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Ulteriori indicazioni

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di documentazione professionale, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Dolo-Spedifen 200?

Principi attivi

1 compressa contiene 200 mg d'ibuprofene sotto forma di arginato d'ibuprofene.

1 bustina di granulato contiene 200 mg d'ibuprofene sotto forma di arginato d'ibuprofene.

Sostanze ausiliarie

Compresse: arginina, bicarbonato di sodio, crospovidone, stearato di magnesio.

Granulato: arginina, aspartame (E951), saccarina (E954), saccarosio, aroma menta (contiene sodio e solfiti) e bicarbonato di sodio.

Numero dell’omologazione

53616, 54878 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Dolo-Spedifen 200? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Sono disponibili le seguenti confezioni:

20 compresse da 200 mg

20 bustine di granulato da 200 mg

Titolare dell’omologazione

Zambon Svizzera SA

6814 Cadempino

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nell'agosto 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!