ACC Sandoz toux grasse sirop 100 mg/5ml fl 100 ml

CHF 10.70
Ref.
5713584

Questo prodotto appartiene ad una delle vostre ricette. Si prega di selezionare la prescrizione prima di continuare.

Ai sensi della legge svizzera sugli agenti terapeutici, questo medicamento può essere spedito esclusivamente su presentazione di una ricetta medica oppure può essere ritirato in farmacia senza ricetta tramite Click & Collect. Il servizio di consegna a domicilio è possibile in casi specifici.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Informazione destinata ai pazienti approvata da Swissmedic

ACC Sandoz® tosse grassa, sciroppo

Sandoz Pharmaceuticals AG

Che cos’è ACC Sandoz tosse grassa e quando si usa?

ACC Sandoz tosse grassa contiene il principio attivo acetilcisteina. Questo principio attivo fluidifica e scioglie le dense secrezioni che ristagnano nelle vie respiratorie e ne favorisce l'espettorazione.

Il muco che ricopre la mucosa delle vie respiratorie svolge un ruolo importante nella protezione dell'organismo da sostanze nocive presenti nell'aria come batteri, polvere e impurità chimiche. Queste sostanze irritanti vengono catturate dal muco che le rende inoffensive e poi eliminate con l'espettorato.

In caso di infezioni batteriche o virali (raffreddore, influenza, bronchite) e di irritazioni croniche indotte da sostanze nocive, si ha un aumento della produzione di muco. Se il muco diventa più denso e viscoso, può portare a un'ostruzione delle vie respiratorie con difficoltà di respirazione e di espettorazione.

Grazie all'effetto mucolitico, ACC Sandoz tosse grassa fluidifica le secrezioni dense che possono quindi essere eliminate meglio con l'espettorato. In questo modo il rischio di un'eventuale infezione diminuisce. Liberando le vie respiratorie, la tosse si calma e la respirazione diventa più facile.

ACC Sandoz tosse grassa è indicato per il trattamento della tosse da raffreddore con formazione eccessiva di muco.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Bere molto può incrementare l'effetto di ACC Sandoz tosse grassa. Il fumo contribuisce all'eccessiva formazione di muco bronchiale. Rinunciando al fumo può rafforzare l'effetto di ACC Sandoz tosse grassa.

ACC Sandoz tosse grassa sciroppo non contiene edulcoranti diabetogeni ed è quindi adatto ai diabetici.

Quando non si può assumere ACC Sandoz tosse grassa?

ACC Sandoz tosse grassa non deve essere preso in caso di ipersensibilità conosciuta al principio attivo acetilcisteina o ad un altro eccipiente (ad es. in caso di allergia crociata all'eccipiente metile paraidrossibenzoato [E218] o di ipersensibilità al conservante sodio benzoato [E211]) e di ulcera gastrica e intestinale.

ACC Sandoz tosse grassa non dovrebbe inoltre essere assunto contemporaneamente ad antitussivi in quanto questi sopprimono lo stimolo della tosse e il naturale meccanismo di autopulizia delle vie respiratorie, impedendo quindi l'espettorazione del muco fluidificato. Ne può conseguire un ristagno di muco nei bronchi con il pericolo di causare crampi bronchiali e infezioni delle vie respiratorie. Il vostro medico saprà cosa fare in casi del genere.

ACC Sandoz tosse grassa non è indicato per i bambini di età inferiore ai 2 anni.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di ACC Sandoz tosse grassa?

L'utilizzo di ACC Sandoz tosse grassa può, soprattutto all'inizio del trattamento, comportare una fluidificazione delle secrezioni bronchiali e favorire l'espettorazione. Se il paziente non è in grado di espettorarle in maniera sufficiente, il medico potrà prendere delle misure di sostegno.

Se in passato ha avuto eruzioni cutanee o disturbi respiratori a seguito dell'assunzione di un medicamento contenente lo stesso principio attivo di ACC Sandoz tosse grassa dovrebbe assolutamente informare il suo medico, farmacista o droghiere prima di iniziare la cura.

La somministrazione simultanea di altri medicamenti può influenzare reciprocamente l'effetto. Infatti, l'efficacia di certi medicamenti per il trattamento dell'insufficienza coronarica (ad es. la nitroglicerina nell'angina pectoris) può essere aumentata. La somministrazione simultanea di acetilcisteina e di carbamazepina può portare alla riduzione della concentrazione di carbamazepina.

La somministrazione simultanea di antitussivi può pregiudicare l'effetto di ACC Sandoz tosse grassa (vedi sopra: «Quando non si può usare ACC Sandoz tosse grassa?»). Inoltre, gli antibiotici non dovrebbero essere presi contemporaneamente a ACC Sandoz tosse grassa ma soltanto dopo un intervallo di almeno 2 ore.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie
  • soffre di allergie o
  • assume o applica altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può somministrare ACC Sandoz tosse grassa durante la gravidanza o l’allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato correttamente. Tuttavia, non sono state compiute indagini scientifiche sistematiche. Per precauzione dovrebbe rinunciare, nella misura del possibile, ad assumere medicamenti durante la gravidanza e l'allattamento o chiedere consiglio al suo medico o farmacista.

Non ci sono informazioni sull'escrezione di acetilcisteina nel latte materno. Pertanto, ACC Sandoz tosse grassa dovrebbe essere usato durante l'allattamento soltanto se il medico curante lo ritiene necessario.

Come usare ACC Sandoz tosse grassa?

Salvo diversa prescrizione medica, il dosaggio abituale è:

Bambini da 2 a 12 anni: 3 volte al giorno 5 ml di sciroppo o 2 volte al giorno 10 ml di sciroppo.

Adolescenti sopra i 12 anni e adulti: 3 volte al giorno 10 ml di sciroppo.

In caso di tosse persistente per più di 2 settimane dovrebbe consultare il suo medico o farmacista.

Utilizzi il misurino o la siringa dosatrice aggiunti alla confezione per dosare la quantità in ml di sciroppo.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli con il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere ACC Sandoz tosse grassa?

Con l'assunzione di ACC Sandoz tosse grassa possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: occasionalmente disturbi gastrointestinali come vomito, diarrea, nausea, dolori addominali o infiammazioni della mucosa orale come pure reazioni di ipersensibilità, orticaria, mal di testa e febbre. Inoltre è possibile che si manifestino occasionalmente casi di polso accelerato, ipotensione e ronzio nelle orecchie, bruciori di stomaco, emorragie e ritenzione idrica in viso.

Possono anche comparire reazioni allergiche di tipo comune (come per es. eruzioni cutanee o prurito). Qualora le reazioni di ipersensibilità dovessero provocare anche disturbi respiratori e crampi bronchiali, cosa che può accadere in casi rari, è necessario interrompere immediatamente il trattamento con ACC Sandoz tosse grassa e consultare un medico.

L'alito può temporaneamente avere un odore sgradevole. Se osserva effetti, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere, soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione.

Indicazione di stoccaggio

Conservare nella confezione originale, a temperatura ambiente (15–25 °C), al riparo dalla luce e fuori dalla portata dei bambini.

Termine di consumo dopo l'apertura

Una volta aperto, ACC Sandoz tosse grassa sciroppo si conserva per 18 giorni a temperatura ambiente (15–25 °C).

Corretta assunzione dello sciroppo:

L'assunzione dello sciroppo ACC Sandoz tosse grassa avviene mediante l'ausilio di una siringa dosatrice per preparati da assumere oppure mediante un misurino, entrambi contenuti nella confezione.

La soluzione da 10 ml da assumere corrisponde a metà misurino o a 2 siringhe dosatrici piene.

La soluzione da 5 ml da assumere corrisponde a 1 siringa dosatrice piena.

Dosaggio con l'ausilio della siringa dosatrice:

  1. La chiusura a prova di bambino del flacone si apre premendo verso il basso e ruotando contemporaneamente il coperchio verso sinistra.
  2. Il tappo forato compreso nella fornitura viene premuto nel collo del flacone. In caso non dovesse essere possibile premere completamente all'interno il tappo, è possibile apporre il tappo di chiusura e chiuderlo girando. Il tappo collega la siringa dosatrice con il flacone e rimane nel collo del flacone.
  3. La siringa dosatrice viene inserita in modo saldo nell'apertura del tappo. Lo stantuffo della siringa deve risultare inserito nella siringa fino alla battuta.
  4. Il flacone viene capovolto con cautela con la siringa dosatrice inserita, lo stantuffo della siringa dosatrice viene tirato lentamente verso il basso fino al numero prescritto di millimetri (ml). Se nello sciroppo aspirato compaiono bolle d'aria, premere nuovamente lo stantuffo nella siringa dosatrice e riempire di nuovo lentamente. Se sono stati prescritti più di 5 ml per assunzione, la siringa dosatrice deve essere riempita più volte.
  5. Il flacone viene nuovamente posizionato in modo diritto con la siringa dosatrice inserita e la siringa dosatrice viene estratta dal tappo forato.
  6. Lo sciroppo può essere svuotato direttamente dalla siringa dosatrice nella bocca del bambino oppure essere versato su un cucchiaio per l'assunzione. In caso di somministrazione diretta in bocca, il bambino dovrebbe essere seduto in posizione eretta. La siringa dosatrice viene preferibilmente svuotata lentamente verso la parte interna della guancia, in modo tale che al bambino non vada di traverso.

In seguito all'assunzione, si raccomanda di pulire la siringa dosatrice riempiendola e svuotandola ripetutamente con acqua pulita.

Ulteriori indicazioni

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene ACC Sandoz tosse grassa?

Principi attivi

Lo sciroppo al gusto di ciliegia contiene (pro 5 ml) il principio attivo acetilcisteina 100 mg.

Eccipienti

Saccarina di sodio, aromi: vanillina e altri, conservanti: sodio benzoato (E 211), metilparaidrossibenzoato (E 218); e altri eccipienti.

Numero dell’omologazione

62978 (Swissmedic).

Dove è ottenibile ACC Sandoz tosse grassa? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria senza prescrizione medica.

Sono disponibili le seguenti confezioni:

ACC Sandoz tosse grassa: 100 ml flacone sciroppo con misurino e siringa dosatrice.

ACC Sandoz tosse grassa: imballaggio multiplo à 2x 100 ml flaconi sciroppo con misurino e siringa dosatrice.

Titolare dell’omologazione

Sandoz Pharmaceuticals S.A., Risch; domicilio: Rotkreuz

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel gennaio 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!